Contabilità

Contabile Spezia

Se cerchi un contabile a La Spezia, allora affidati alla serietà e all’esperienza dello Studio Saccomani.
Il nostro Studio primeggia, a La Spezia e dintorni, per l’alto livello di efficienza con cui provvede alla gestione della contabilità di imprese e di liberi professionisti, indipendentemente dalle dimensioni aziendali e dal volume dell’attività svolta.
Si occupa di:

 

  • Contabilità ordinaria o semplificata
  • Contabilità del personale (determinazione delle buste paga, trattamenti di fine rapporto, etc.)
  • Contabilità industriale e gestionale
  • Predisposizione di bilanci
  • Revisione legale dei conti societari, con controlli sul bilancio di esercizio e sul bilancio consolidato

Contabilità ordinaria

Che cos’è la contabilità ordinaria?
Si tratta di una procedura contabile obbligatoria per quelle società e imprese, sia pubbliche che private, che superano un determinato limite di fatturato annuo. Tutte le attività imprenditoriali sono tenute ad avere un registro dettagliato e aggiornato delle scritture contabili, fatta eccezione per le imprese minori e i piccoli contribuenti.
Le norme relative alla contabilità ordinaria sono descritte dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 600/73, che fornisce un elenco di tutti gli obblighi in fatto di materia contabile, previsti in funzione dell’Iva, dei controlli fiscali e delle imposte sui redditi.
Ecco chi deve prestare fede agli obblighi imposti dalle leggi sulla contabilità ordinaria:

  • Le imprese che hanno superato i 400 mila euro, nel caso di attività di prestazione di servizi, e 700 euro, nel caso di cessione di beni o altro
  • Le società di capitali
  • Enti pubblici e privati che si occupano di attività commerciali
  • Associazioni e consorzi che si occupano di attività commerciali
  • S.p.a., S.r.l., S.a.p.a. e S.r.l.s.

Inoltre, sono tenuti a rispettare le leggi sulla contabilità ordinaria:

Società di persone
Enti non commerciali
Persone fisiche che esercitano attività commerciali

Tutti questi soggetti, secondo il Decreto di riferimento, devono rispettare tutte le norme che riguardano le scritture contabili obbligatorie. Esistono, per questa ragione, dei libri contabili obbligatori che devono essere utilizzati dai contribuenti che devono rispettare la contabilità ordinaria.
Questi libri sono:

  • Libri giornali
  • Registro dei beni ammortizzabili (detto Registro dei Cespiti)
  • Registri IVA, all’interno dei quali prendere nota di tutti i documenti importanti alla luce dell’IVA, come le fatture di vendita o di acquisto e il Registro dei corrispettivi

Oltre ai libri contabili obbligatori, le società di capitali hanno l’obbligo di tenere anche una serie di libri sociali, quali:

  • Libri che forniscono un quadro generale della situazione finanziaria della società: il libro soci, il libro degli strumenti finanziari, il libro delle obbligazioni
  • Libri che permettono di verificare accuratamente il funzionamento degli organi della società: il libro delle adunanze e delle deliberazioni dell’organo di controllo, il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee degli obbligazionisti, il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee, il libro delle adunanze e delle deliberazioni degli organi amministrativi

Hai bisogno di aiuto o di una consulenza di contabilità ordinaria? Allora contatta lo Studio Contabile Saccomani!

Call Now ButtonChiama Ora